neurologia

Specializzazione della medicina che studia le patologie del sistema nervoso centrale (cervello, cervelletto, tronco encefalico e midollo spinale); del sistema periferico somatico (radici e gangli spinali, plessi e tronchi nervosi) e del sistema nervoso periferico autonomo (gangli simpatici e parasimpatici, plessi viscerali).

AMBITI DI INTERVENTO

Negli adulti

Inquadramento diagnostico dei seguenti sintomi:

-Disturbi del sonno

-Disturbi del dell’umore (labilità emotiva, depressione, irritabilità)

-Disturbi cognitivi (memoria, attenzione, pianificazione, capacità logiche)

-Cefalea

-Disturbi del movimento (deficit di forza, movimenti involontari)

In età pediatrica e adulta

-Esiti di lesioni cerebrale acquisite (ictus cerebri, traumi cranici, encefaliti)

Nell'ambito dell'invecchiamento fisiologico

-Valutazione clinica del sistema nervoso centrale e periferico al fine di identificare eventuali patologie presenti

DIETOLOGIA

Studia gli effetti degli alimenti sui processi metabolici dell'organismo, considerandone anche le implicazioni digestive. Inoltre ricerca le razioni alimentari più idonee, tenuto conto delle caratteristiche fisiologiche e patologiche del soggetto, al fine di assicurare il miglior stato di salute possibile.


AMBITI DI INTERVENTO
-Formulazione di un regime alimentare e stile di vita, adatto alla situazione, patologica e non del soggetto

-Composizione di regime dietetico personalizzato per bambini ed adulti

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Si occupa dello sviluppo neuropsichico e dei suoi disturbi in età evolutiva. Viene effettuata diagnosi e terapia nell’ambito delle malattie neurologiche genetiche ed acquisite dell’infanzia e dell’adolescenza.


AMBITI DI INTERVENTO

-Diagnosi dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA: dislessia, disortografia, discalculia) e Bisogni educativi speciali (BES)

-Diagnosi disturbi comportamentali ed emotivi dell’età evolutiva